icona scrolla

Studenti in mobilità internazionale (incoming e outgoing) per tipologia di corso

  • Mobilità internazionale degli iscritti

L'Ufficio per la Mobilità Internazionale si occupa della gestione di programmi di scambio in ambito europeo e internazionale supportando gli studenti UniTS che vogliono fare un’esperienza di studio o tirocinio all’estero. Inoltre, accoglie gli studenti internazionali, che arrivano a Trieste nell’ambito di programmi di scambio e li supporta per tutta la durata del loro soggiorno.
Nel corso dell’anno accademico 2018/19 è stato possibile realizzare iniziative a favore dell’inclusività anche nell’ambito della mobilità studentesca. In particolare, nell'ambito dei bandi Erasmus+ Studio e Traineeship è stato possibile offrire contributi aggiuntivi per esigenze speciali relative a condizioni fisiche, mentali o sanitarie, con la copertura di fondi appositamente stanziati dall’Agenzia Nazionale INDIRE. Gli studenti hanno ricevuto inizialmente un forfait calcolato in base al numero di mensilità, mentre il saldo è poi avvenuto a consuntivo in seguito alla presentazione delle ricevute delle spese sostenute durante il periodo di mobilità.
Ulteriori informazioni sui servizi offerti (programma "Erasmus+" per l'area Europa e "Altri programmi internazionali" per il resto del mondo) sono disponibili alla pagina https://www2.units.it/internationalia/.
Nel 2019/20, gli studenti in mobilità internazionale, per scambi Erasmus e per accordi bilaterali, sono stati 611 in uscita (outgoing) e 227 in entrata (incoming), registrando una leggera flessione (dovuta in gran parte alla pandemia) rispetto all'anno precedente, quando sono stati rispettivamente 728 e 261. Numerosi sono i paesi coinvolti, non solo europei, ma anche extra-europei, in prevalenza nord-americani e asiatici.
Il grafico che segue evidenzia la mobilità in ingresso e in uscita degli studenti da e verso i diversi paesi europei ed extraeuropei.

Obiettivo sviluppo sostenibile: 
partnership-obiettivi